domenica 9 marzo 2014

Recensione: "L'amore è un difetto meraviglioso" Graeme Simsion



Genere: Narrativa Rosa

Prezzo: € 14,90

Trama:
"Mi chiamo Don Tillman, ho trentanove anni e sono un professore di genetica presso l'Università di Melbourne. Ho una posizione ben retribuita, seguo un'alimentazione strutturata e regolare, ho molta cura del mio fisico. Nel regno animale, non avrei alcuna difficoltà a trovare una compagna e a riprodurmi. Perciò, il motivo per cui sono ancora scapolo mi è oscuro. Tuttavia ho fatto una scoperta incredibile: statisticamente, gli uomini sposati sono in media più felici... e vivono più a lungo! Per questo ho dato vita a un progetto: il Progetto Moglie. Ho elaborato un algoritmo perfetto che mi consentirà di escludere le candidate inadatte - le fumatrici, le ritardatarie, le schizzinose, quelle troppo attente al loro aspetto... e tutte quelle che non rispondono agli altri criteri che ho incluso nelle sedici pagine del mio questionario. Questo è il resoconto scientifico - anche se mi hanno spiegato che si definisce romanzo - degli esiti del mio progetto. Leggendolo, incontrerete una persona che si chiama Rosie ed è la più inadatta delle candidate al mio Progetto Moglie. Ma troverete forse anche la risposta a una domanda fondamentale: l'amore può davvero cambiare un uomo? Anche un uomo come me?"

Recensione:
Non avevo mai sentito parlare di questo libro finché un giorno non l'ho trovato per caso e leggendo la trama mi ha subito attratta.
Si tratta di una commedia romantica per molti aspetti abbastanza diversa rispetto a quelle che sono abituata a leggere.
Innanzitutto il protagonista è un uomo e non mi era mai capitato di leggere un libro romantico con un punto di vista maschile; devo dire che è stato molto interessante conoscere e analizzare "l'altro lato" della coppia.
Inoltre bisogna sottolineare quanto questo protagonista sia profondamente diverso rispetto alla gente comune ma non entrerò troppo nel dettaglio perché penso sia meglio scoprirlo leggendo il libro.
Don è una persona particolare, con modi di fare decisamente non convenzionali quindi per certi versi può risultare più complicato capirlo e immedesimarsi, ma è un personaggio che fa riflettere ed emozionare tantissimo. E ammetto che nonostante il libro si preannunci come commedia, in realtà in molte scene mi ha parecchio commosso.
È un libro che fa riflettere tanto sulle persone diverse, che non vengono comprese dalla massa, che si sentono sole e strane; persone che arrivando ad un certo punto della loro vita danno quasi per scontato che resteranno sole per sempre perché non riescono ad inserirsi in una società così profondamente di massa.
Ma fortunatamente ci sono sempre le eccezioni e in questo caso è Rosie, una ragazza eccentrica, ricca di problemi familiari e fantasmi del passato, che riesce a fare la differenza per Don.
Un libro sui limiti, sull'accettarli, sull'utilizzarli e sulla possibilità, qualche volta, di superarli.
Compreso quello di capire l'amore.
Prima di concludere voglio fare una piccola menzione al titolo originale, ovvero "The Rosie Project", un titolo decisamente meno sdolcinato e molto più adatto alla storia.
Libro consigliato a coloro che desiderano una storia d'amore diversa dal solito.

Citazione preferita:
"L'amore è un potente sentimento rivolto a un'altra persona che spesso sfugge alle regole della logica."

Voto: 9-/10

C'è qualcuno che l'ha letto? Vi è piaciuto?
Vi aspetto nei commenti! 

Clicca su Facebook, Google o Blogger per commentare:
commenti googleplus
commenti blogger
commenti facebook

5 commenti:

  1. Presi il libro in prestito alla biblioteca tempo fa e mi è piaciuto molto, superando le aspettative!

    RispondiElimina
  2. Me lo segno! Grazie, mi hai messo curiosità e voglia di leggerlo!

    RispondiElimina
  3. Me lo segno anche io, sembra davvero molto bello *-*

    RispondiElimina

Ti potrebbero anche interessare: